Sandra Pastrana - Soprano - W Print

Soprano spagnolo, dopo essersi diplomata in violino, si é dedicata al canto al Conservatorio Superiore di Musica del Liceu di Barcellona con Eduardo Gimenez. Ha vinto numerosi concorsi internazionali tra cui il “Manuel Ausensi” di Barcellona, “Francisco Viñas” e l’“Ottavio Ziino” a Roma.

Ha debuttato molto giovane al Teatro del Liceu di Barcellona interpretando Serpina ne La Serva Padrona di Pergolesi ed in seguito nei ruoli di Norina nel Don Pasquale e di Micaela in Carmen al Teatro di Sabadell di Barcellona. Ha interpretato il ruolo di Ninetta in Chi dell’altrui si veste presto si spoglia di Cimarosa al Teatro dell’Università di Barcellona. Seguono importanti debutti sempre al Liceu di Barcellona: La serva padrona (Serpina), L’enfant et les sortilèges di Ravel; Parsifal a fianco di Placido Domingo; Norma Semiramide accanto a Juan Diego Florez. Tra le interpretazioni degli esordi ricordiamo: Werther (Sophie) al Teatro Verdi di Salerno e Sassari, L’elisir d’amore (Adina) a Malaga, Il viaggio a Reims al Rossini Opera Festival,Orphée aux Enfers (Eurydice) di Offenbach all’Auditorium Manuel de Falla di Granada, La Sonnambula (Lisa) al Teatro de La Maestranza di Siviglia dove ha ricevuto il plauso del pubblico e della critica.

Svolge una intensa attività concertistica proponendo un ampio repertorio di opere sinfoniche e cameristiche. Ha cantato il Salmo n.42 di Mendelssohn al Liceu di Barcellona, l’Exultate, Jubilate di Mozart e il Salve Regina di Schubert al Palazzo della Musica Catalana di Barcellona, la Petite Messe Solennelle al Teatro Monumentale di Madrid, le Bachianas Brasileiras di Villa- Lobos in Germania, Pepita Jiménez di Albéniz al Gran Teatro dell’Opera di Cordoba, Il ratto d’Europa (Europa) e L’Abandon d’Ariane (Ariane) di Milhaud al Teatro de La Maestranza di Siviglia, Carmina Burana al Teatro Verdi di Salerno e al Festival Cadaques (Barcellona), la Messa  Solenne di Cipriani all’Auditorium della Conciliazione a Roma, con l’Orchestra Toscanini di Parma; Stabat Mater di Pergolesi, il Gloria di Vivaldi a Roma; la Petite messe solennelle a Lucca diretta da Gustav Kuhn che l'ha diretta anche nella Petite Messe Solennelle e Massa in Si minore di Bach a Erl, la Sinfonia n.9 di Beethoven a Lecce.

Sandra Pastrana ha interpretato inoltre il ruolo di Norina in Don Pasquale diretta da Riccardo Muti al Teatro Alighieri di Ravenna, al Teatro Municipale di Piacenza e al Musikverein di Vienna. E’ stata una convincente Musetta ne La Bohème al Teatro Sociale di Rovigo, Padova, Bassano del Grappa e Jesolo; Marie (La Fille du Régiment) in tournée in Giappone con il Teatro Comunale di Bologna diretta da Bruno Campanella. Hanno fatto seguito La clemenza di Tito (Servilia) diretta da Eric Hull, La sonnambula a Malaga diretta da Marcello Panni e successivamente a pamplona e al Festival di Santander con la regia di Hugo de Ana, Adelaide di Borgogna (Eurice) con Alberto Zedda al Festival Mozart di La Coruña, Thaïs (La Charmeuse) al Gran Teatro de Liceu di Barcellona, La sonnambula (Lisa) al Festival di Santander e al Carlo Felice di Genova diretta da Daniel Oren; Rigoletto (Gilda) a Seoul; La rondine (Lisette), con la regia di Graham Vick alla Fenice di Venezia.

Tra i passati impegni segnaliamo Grilletta ne Lo speziale di Haydn al Teatro della Maestranza di Siviglia, La gazza ladra (Ninetta) al Rossini Opera Festival di Wildbad; il Cavaliere Armidoro ne La Cecchina, ossia La buona figliuola al Teatro Verdi di Sassari e successivamente al Donizetti di Bergamo diretta da Stefano Montanari; è stata Violetta Valery in Traviata a Siena per la regia e la direzione di Gianluigi Gelmetti, Zerlina nel Don Giovanni a Lucca e in tour a Novara e Bergamo; Norina nel Don Pasquale al Teatro delle Muse di Ancona diretta da Bruno Campanella. È stata protagonista in un concerto lirico a Lecce sotto la di direzione di Marcello Panni.

Tra gli altri impegni ricordiamo inoltre Help, Help, the Globolinks! di Menotti al Teatro Massimo di Palermo, Gilda nel Rigoletto al Teatro Rendano di Cosenza, Violetta nella Traviata al Festival di Spoleto e successivamente ad Assisi, Perugia e Orvieto e in versione di concerto al Shinjuku Bunka di Tokyo, recital alla Salle Garnier di Monte Carlo con l'orchestra filarmonica di Monte Carlo; Il Signor Bruschino a Sassari. E' stata inoltre impegnata  alle Settimane Musicali di Vicenza nel Ratto dal serraglio (Costanza) , mentre al Teatro Nazionale a Roma ha cantato la Petite Messe Solennelle, ed è stata protagonista in recital a Monte-Carlo con Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo, in Kazan con la Tatarstan Symphony Orchestra e in concerto a Tokyo dove al Shinjuku Bunka Center ha interpretato brani e arie di Violetta Valery (La traviata). Sempre come Violetta Valery è stata applaudita alla Slovene National Opera di Lubiana, al Maggio Musicale di Firenze ha quindi interpretato Il cappello di paglia di Firenze e ha debuttato come Oscar in Un ballo in maschera a Trieste e ha interpretato Bachianas Brasileiras n.5 a Lugano.

Sandra Pastrana ha collaborato alla realizzazione della colonna sonora del film "The Grandmaster" di Wong Kar Wai, pellicola che ha aperto il Festival Internazionale del Cinema di Berlino per l'edizione 2013, ha inoltre inciso La petite messe solennelle di Rossini per Brilliant. Più recentemente è stata inoltre protagonista de La bottega dei sogni al Teatro Petruzzelli di Bari, come Isolina in Tebaldo e Isolina, ha quindi partecipato alla produzione di Manon di Massenet all'Opéra Royal de Wallonie a Liegi ed è stata applaudita in diversi concerti e recital a Tokyo, Benicassim, Barcellona; Jenufa al Teatro Comunale di Bologna; Stabat Mater di Boccherini a Firenze; Messa dell'Incoronazione di Mozart a Granada; Matilde nell’Elisabetta regina d'Inghilterra a Sassari; Carmen a Napoli; La Bohème a Oviedo (Musetta); Requiem di Faurè in Galicia; La pietra del paragone (Donna Fulvia) a Cagliari.

Più recentemente ha preso parte alla produzione de L’Italiana in Algeri (Elvria) a Rennes e in tour; Peter Grimes a Bologna; Carmen a Napoli (Frasquita) e poi in tournée a Bangkok e Budapest (Micaela), Aida (Sacerdotessa) e El gato con botas al Festival Tres Cantos a Madrid; Te Deum di Dvorak.

Nei prossimi mesi Sandra Pastrana sarà impegnata nella Sinfonia n.8 di Mahler a Madrid e nella Sinfonia n.9 di Beethoven a Malaga e in una serie di concerti a Valencia, Madrid e Malaga

 

Novembre 2018

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206