Stefano Antonucci
Baritono - W
Artista particolarmente raffinato, collabora regolarmente con i più importanti teatri italiani tra i quali ricordiamo: il Teatro Regio di Torino, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Filarmonico di Verona, il Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro Comunale di Firenze, il Teatro Massimo di Palermo, e all’estero con i teatri di Berlino, Lione, Parigi, Montpellier, Losanna, Zurigo, Vienna, Monaco e Montecarlo. Ha lavorato con direttori come Lorin Maazel, Georg Solti, Gianandrea Gavazzeni, Vladimir Delman, Gianluigi Gelmetti, Donato Renzetti. Recentemente ha interpretato La bohème al Teatro del Maggio Musicale di Firenze, La Traviata al Festival Pucciniano di Torre del Lago; mentre alla New Israeli Opera di Tel Aviv ha cantato Rigoletto.
RECENSIONI
La Traviata, Torre del Lago 2012
28/05/2014

“Stefano Antonucci was a superlative Gérmont. The veteran singer, who has been active for at least twenty-five years, […] possess […] a superbly refined vocal technique, profound interpretative skills and an impeccable diction. He is one of those rare artists able to make understood every single word without sounding mannered and stilted. His duet with Ms. Dalla Benetta was the absolute highlight of the performance, as it should be. At his first entrance, Antonucci demonstrated the qualities necessary for a fine Gérmont: an attractive, focused voice of middle weight, a strong technique, and convincing bourgeois (and controlled) anger. “Pura siccome un angelo” and “Di Provenza” had a simple and touching intimacy; in the phrase “Dio mi guidò”, for example, he was not shouting at the heavens, but making a little prayer. The whole aria was a marvellous alternation of mezzo fortes and pianos. Let us consider the two consecutive high Gs flat on “ma se alfin ti trovo ancor”, normally treated by most baritones as just an occasion to show off high notes: Antonucci sang the first one forte, and the second one piano, to magnificent effect. He did what he could with the cabaletta, arguably the least inspired moment of the whole score, singing it with warmth and dignity.”

(Opera Britannia, Nicola Lischi, Agosto 2012)

“Stefano Antonucci svetta come Germont. Un’interpretazione che, da sola, si spera serva da lezione ai giovani comprimari (e non solo) che ne hanno davvero bisogno. Acclamato Germont.”

(La Gazzetta di Parma, Elena Formica, Settembre 2012)


Rigoletto, Teatro Petruzzelli, Bari, Maggio/Giugno 2013
05/06/2013

“La voce di Stefano Antonucci, rotonda, chiarissima, profonda[...]”, click here

(Fiorella Sassanelli, giornaledellamusica.it)


La Bohème, Firenze, Teatro del Maggio Musicale
12/10/2008

Stefano Antonucci è un Marcello molto apprezzabile, eseguito con gusto e con un canto morbido e facile, specialmente nel primo atto. Le sue buone doti interpretative emergono soprattutto grazie all’eccellente dizione.

(Fabrizio Meschini, Operaclick)


La Traviata, Teatro Massimo Bellini di Catania
18/01/2004

Il baritono Stefano Antonucci ha affrontato con piglio netto e deciso il ruolo di Giorgio Germont, mettendo in mostra anche una variegata gamma dinamica che gli ha permesso di superare egregiamente la prova.

(Giovanni Pasqualino, ABRUZZOpress, 21 Gennaio 2004)

Stefano Antonucci si conferma uno dei baritoni verdiani più affidabili oggi in circolazione.

(Mauro Mariani, Il Giornale della Musica, 22 Gennaio 2004)

Accanto a lei si impone il baritono Stefano Antonucci che conferisce al Vecchio genitor i palpiti di un sentimento vigoroso e umano. Voce sicura, risonanze robuste, impostazione netta anche nel registro acuto.

(Sergio Sciacca, La Sicilia)

MORE REVIEWS
Repertorio
Scroll Up
Scroll Down
****
Les Sabots

Opera Contemporanea

AA.VV.
Concerto di beneficenza
Baritono
Bellini
I Puritani
Sir Riccardo Forth
Cilea
Adriana Lecouvreur
Michonnet
L'Arlesiana
Baldassarre,vecchio pastore
Donizetti
Caterina Cornaro
Lusignano
La Favorita
Alphonse XI
Linda di Chamounix
Antonio
Lucia di Lammermoor
Lord Enrico Ashton
Lord Enrico Ashton
Maria Stuarda
Lord Guglielmo Cecil
Roberto Devereux
Duca di Nottingham
Enescu
Oedipe
Créon
Gounod
Faust
Valentino
Lehar
Die Lustige Witwe
il conte Danilo Danilowitsch
Leoncavallo
Zazà
Cascart
Mascagni
Cavalleria Rusticana
Alfio
L'Amico Fritz
Davide
Mercadante
Virginia (Mercadante)

Meyerbeer
Gli Ugonotti
Conte di Nevers
Montemezzi
L'Amore dei tre Re
Manfredo
Prokofiev
L'Amore delle tre melarance
Leandro
Puccini
La Bohème
Marcello
Schaunard
Le Villi
Guglielmo Wulf
Madama Butterfly
Sharpless
Rossini
Torvaldo e Dorliska
il duca d'Ordow
Strauss
Die Fledermaus
Eisenstein
Verdi
Attila
Ezio
Don Carlo
Rodrigo
Ernani
Don Carlo
Don Riccardo
Falstaff
Ford
Ford
I Due Foscari
Francesco Foscari
Il Trovatore
Il conte di Luna
La Forza del destino
Don Carlo di Vargas
La Traviata
Giorgio Germont
Luisa Miller
Miller
Macbeth
Macbeth
Rigoletto
Rigoletto
Simon Boccanegra

Simon Boccanegra
Un Ballo in maschera
Renato
Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206