Frederic Chaslin - Direttore - W Print

Direttore d’orchestra, compositore, pianista e scrittore, Frédéric Chaslin è nato a Parigi dove ha studiato al conservatorio per poi perfezionarsi al Mozarteum di Salisburgo.  Inizia la sua carriera di direttore d’orchestra come assistente di Daniel Barenboim a Parigi e Bayreuth e nel 1991 è assistente di Pierre Boulez nell’Ensemble Intercontemporain a Parigi. Negli anni a seguire è nominato direttore musicale all’Opera di Rouen (1991-94), presso la Jerusalem Symphony Orchestra (1998-2001), al Nationaltheater di Mannheim (2004-2007), all’ Opera di Santa Fe (2009-2013) e per la seconda volta alla Jerusalem Symphony (dal 2011 ad oggi). 

Attivo sia sul versante operistico sia in quello sinfonico, Frederic Chaslin ha diretto nei più prestigiosi teatri del panorama lirico internazionale: Metropolitan di New York, Opera di Los Angeles, Deutsche Oper a Berlino, Bayerische Staatsoper a Monaco così come nei teatri di Lipsia, Dresda, Madrid, Bologna, Roma, Venezia, Torino, Tokio, Oslo, Copenaghen. Frederic Chaslin debutta nel 1993 al Bregenzer Festspiele dirigendo Nabucco e successivamente Fidelio, dando così l’avvio all’interessante collaborazione coi teatri austriaci, in particolare con la Wiener Staatsoper dove dal 1997 ha diretto più di 200 recite.  Per quanto riguarda la sua attività in ambito sinfonico oltre ad aver diretto le maggiori orchestre francesi (Orchestre de Paris, Orchestra National, Radio-France Philharmonic, Paris Opera Orchestra), ha collaborato con la Filarmonica della Scala, l’Orchestra Rai di Torino, la London Synphony e la London Filharmonic, alla Manchester Hallé, alla Vienna Symphony e Philharmonic, The Orquesta Nacional de España, Orquestra Gulbenkian, con la Israel Philharmonic Orchestra e la Filarmonia di Nagoya.  Frederic Chaslin si è inoltre esibito nella doppia veste di pianista direttore, tra i concerti di maggior successo ricordiamo il concerto per pianoforte e orchestra di Ravel, il Concerto per pianoforte e orchestra n.5 di Beethoven con la Vienna Philharmonic alla Wiener Staatsoper. Come compositore ha scritto tre opere e oltre cinquanta composizioni per soprano, mezzosoprano e baritono. Estratti delle sue opere sono state cantate e incise da importanti artisti come Netrebko, Dessay, Peretyatko, e Damrau che ha inciso alcune arien nel suo CD Damrau Forver.  Tra le sue composizioni sinfoniche ricordiamo Gipsy Dance per violino e orchestra oltre al concerto per violoncello. In veste di scrittore ha pubblicato un saggio « Music in Every Sense » edito in Francia da France-Empire e in Germania per Böhlau.  In autunno 2017 verrà pubblicato un suo romanzo sulla vita di Gustav Mahler, insieme alla sua orchestrazione della X Sinfonia di Mahler.

Tra gli impegni recenti ricordiamo: Faust, L’Elisir d’Amore, Turandot, Don Pasquale alla Staatsoper di Vienna; La damnation de Faust a Lisbona; Les contes d’Hoffmann a Dresda ; una serie di concerti in Israele sul podio della Jerusalem Symphony Orchestra.

Tra le produzioni che dirigerà nelle prossime stagioni: Carmen, Werther, Andrea Chénier, Manon, Les contes d’Hoffmann, Samson et Dalila a Vienna; la Sinfonia nr.4 di Mahler con Wurth Philarmoniker; Manon a Parigi (Champs Elysées); Il Barbiere di Siviglia a Savonlinna; La Bohème a Liegi.

Maggio 2018

 

 

 

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206