Agostina Smimmero - Mezzo-Soprano - W Print

Agostina Smimmero si diploma in canto lirico presso il conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli con il massimo dei voti affermandosi come vincitrice di primi premi in prestigiosi concorsi: “International Singing Competition Montserrat Caballé", il Concorso Internazionale “Rosa Ponselle” e Concorso Internazionale “Simone Alaimo”.

Agostina Smimmero debutta giovanissima nel ruolo di Tancredi sostituendo la collega Daniela Barcellona per la produzione in scena al Teatro La Maestranza di Siviglia accanto al soprano Mariella Devia ed il tenore Gregory Kunde, da questo momento in poi debutta i principali ruoli del suo repertorio: Santuzza nella Cavalleria Rusticana con la regia di Andrea Cigni e la direzione di Sergio Alapont; Azucena ne Il Trovatore, in Spagna presso il Teatro Mozart di Saragozza con la direzione di Juan Luis Martinez e successivamente al Teatro Nacional de Sao Carlos di Lisbona con la direzione musicale di Martin Andrè e la regia di Francesco Esposito; La Baronessa di Champigny ne Il Cappello di Paglia di Firenze di Nino Rota al Teatro Comunale di Firenze con la direzione di Andrea Battistoni e la regia di Andrea Cigni; Maddalena nel Rigoletto al Teatro Nacional de Sao Carlos di Lisbona con la regia di Francesco Esposito; Mercedes nella Carmen di G. Bizet all’Auditorium di Milano diretta da Jader Bignamini; Fenena nel Nabucco al Teatro Comunale di Teramo, al Marrucino di Chieti, al Giovanni Battista Pergolesi di Jesi, Teatro dell’Aquila di Fermo; Lola e Mamma Lucia in Cavalleria Rusticana di P. Mascagni in svariate produzioni in tournée in Italia; Barbiere di Siviglia a Benevento in un allestimento del Teatro San Carlo di Napoli. Ha interpretato poi  La Campana Sommersa di Respighi a Cagliari, Nabucco a Las Palmas e preso parte alla produzione al Teatro San Carlo di Napoli di Suor Angelica.

Collabora regolarmente con direttori d’orchestra del calibro di Maurizio Benini, Sergio Alapont, Martin Andrè, Jader Bignamini, Antonino Fogliani, Juan Luis Martinez, Donato Renzetti, Ramon Tebar e registi quali: Andrea Cigni, Francesco Esposito, Enrico Stinchelli, Lucas Simon, Stefano Vizioli, Nicola Zorzi.

Frequenti le incursioni nel repertorio contemporaneo esibendosi anche in numerosi Gala accanto a grandi interpreti quali Jaume Aragall, Andrea Bocelli, Paata Burchulatze, Montserrat Caballè, Fiorella Cedolins, Sergi Giménez, Nicola Martinucci, Montserrat Martì, Joan Pons, Roberto Servile, ha inoltre cantato con orchestra e coro per Papa Francesco in mondovisione in  diretta Rai e Sky. Agostina Smimmero ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti: ricordiamo il Premio C.Crescenzio Sepe (settore Cultura 2014), il U.N.V.S. Awards (settore cultura e spettacolo 2015) e il Premio Megaris (2015) nel settore cultura come rappresentante verdiana.

Recentemente ha interpretato Ulrica in Un ballo in maschera a Piacenza, a Ravenna e Ferrara e a Cagliari, al Regio di Parma, al San Carlo di Napoli, Rennes e Nantes; Falstaff al Teatro Lirico di Cagliari; Il Trovatore ad Oviedo; la Nona sinfonia di Beethoven a Milano per i Pomeriggi Musicali; La Gioconda a Barcellona, Piacenza, Modena e Reggio Emilia; Cavalleria Rusticana a Palermo, Matera e Bologna; Rigoletto a Taormina; Il Trovatore al Regio di Torino; concerti di gala a Barcellona e a Brescia, Gianni Schicchi a Brescia, Pavia, Cremona e Como

I prossimi impegni prevedono: Fenena in Nabucco al Teatro Regio di Torino e Un ballo in maschera a Genova.

Dicembre 2019

Legal information
/
Privacy
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206