Ana Maria Labin - Soprano - W Print
Bio-en-us

Nata in Romania, Ana Maria Labin, è cresciuta in Svizzera. Ancora studente a Zurigo, vince il primo premio al concorso Ernst Haefliger debuttando al Teatro alla Scala come Valencienne nel Die lustige Witwe, diretta da Asher Fisch nella produzione firmata da Pierluigi Pizzi.

Ana Maria Labin si afferma nel corso delle stagioni  come apprezzata interprete del repertorio mozartiano interpretando: La Contessa ne Le Nozze di Figaro, Donna Anna nel Don Giovanni e Fiordiligi nel Così fan tutte al Drottningholm Festival, all'Opéra de Versailles, al Mozart Festspiele a Würzburg e all'Enescu Festival. E' stata Donna Anna al Festival di Glyndebourne e Contessa al Teatro Nazionale di Praga, all'Opera North e all'Opera di Colonia con Ruben Dobrovsky. Tra gli altri ruoli mozartiani si ricordano: Arminda nella La Finta giardiniera al Festival di Aix-en-Provence e Celia nel Lucio Silla, firmato per la regia da Günter Krämer e diretto da Dennis Russel Davies/Adam Fischer al Mannheimer Mozartsommer; nel 2019 debutta come Pamina nel Die Zauberflöte al festival operistico di St. Margarethen (Austria).

Il suo vasto repertorio barocco include Armida nel Rinaldo di Händel (Robert Carsen/Glyndebourne) diretta da Laurence Cummings, col quale ha collaborato anche alla Brockespassion all' Händelfestspiele di Göttingen; Vagaus nella Juditha Triumphans di Vivaldi con Jean-Christophe Spinosi al Théatre Champs Elysées; Manto in Niobe di Agostino Steffani diretta da Thomas Hengelbrock allo Schwetzingen Festival. Al Festival Internazionale di Musica Barocca di Beaune interpreta Romilda nel Serse di Händel's Xerxes e come Leocasta nel Giustino di Vivaldi con Ottavio Dantone e l'Accademia Bizantina; Esilena nel Rodrigo di Händel diretta da Thibault Noally (Les Accents) esibendosi anche in un concerto mozartiano accompagnata dal pianista Antoine Palloc all'Hospices Salle des pauvres. Regolare ospite anche all' Eisenstadt Haydnfestival si è esibita nell'Armida di Haydn e come Euridice nell' Orfeo et Euridice  con Enrico Onofri e la regia di Alessio Pizzech, La messa in Do minore, Ginevra nell'Ariodante di Händel con Les Musiciens du Louvre e Marc Minkowski, La Baronessa Irene ne La Vera Costanza di Haydn con Andreas Spering alloSchlosskonzerte di Brühler e i Vesperae Solennes de Confessore di Mozart con Claus Peter Flor con L'Orchestra di Santa Cecilia a Roma. Ha interpretato poi Le Cantate di Bach con Ruben Jais e l'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, Galatea in Acis and Galatea con Raymond Leppard (English Chamber Orchestra) e con David Zinman (Tonhalle Orchestra), Alain Altinoglu (Orchestre National de Montpellier), Daniel Kawka (Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI) e al Festival Les moments Lyriques a Chartres.

Tra gli impegni concertistici di Ana Maria Labin: Il ritorno di Tobia, Die Schöpfung e Die Jahreszeiten di Haydn con la Haydn Philharmonie diretta da Adam Fischer, Haydn’s Scena di Berenice di Haydn e l'aria“Ah, perfido” di Beethoven con la Boston Baroque Orchestra, la Messa in Do Maggiore e la Fantasia Corale di Beethoven con Phillipe Herrewege (Collegium Vocale Gent), il mottetto “In furore iustissimae irae” di Vivaldi  con la English Concert diretto da Harry Bickett, La Maddalena al sepolcro e lo Stabat Mater di Pergolesi al Festival La Chaise-Dieu diretta da Giulio Prandi (Ghislieri Consort) e come Ino in Ino Kantate di Telemann diretta da Michael Schneider.

Tra gli altri impegni: Capriccio con Staatskapelle Halle diretta da Arianne Matiakh, Vier Letzte Lieder di Strauss all' Opera North diretta da Dalia Stasevka,  Aria Salammbo di Hermann con David Charles Abell con l' Orchestre National de Bordeaux, Gala Concerts con José Cura (Musikkollegium Winterthur), e Vladimir Jurowski (Glyndebourne Festival), un concerto con arie Mozartiane con la Mahler Chamber Orchestra e Antonello Manacorda all'Opera del Bahrain, concerti in tournée in Giappone con Alexander Joel e la Volksoper Symphony Orchestra a Vienna diretta da Christian Thielemann, il Lehar Gala alla Semperoper di Dresda, del quale è stato edito un cd/dvd con Deutsche Grammophon.

I prossimi appuntamenti prevedono: Così fan tutte (Fiordiligi) e Le Nozze di Figaro (Contessa) a Bordeaux e a Barcellona; La Creazione a Graz; la Nona Sinfonia di Beethoven a Winterthur; Don Giovanni e Le Nozze di Figaro Saint-Jean d'Acre; Il Trionfo del Tempo e del disinganno e L'Olimpiade di Vivaldi al Festival Internazionale di Musica Barocca di Beaune; la Messa in do minore a Oslo e at The Hague.

Marzo 2020

Legal information
/
Privacy
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206