Francesca Aspromonte
Soprano - W

Nata nel 1991, Francesca si sta rapidamente affermando come una delle più interessanti giovani interpreti del repertorio classico e barocco. Dopo gli studi di pianoforte e clavicembalo, inizia a cantare con Maria Pia Piscitelli e si diploma al Mozarteum di Salisburgo guidata da Boris Bakow. Ha studiato con Renata Scotto all'Opera Studio dell' Accademia di Santa Cecilia a Roma ed ha approfondito il repertorio di Sei e Settecento alla 20° Academie Baroque Européenne d'Ambronay. Si è già esibita su palcoscenici come la Carnegie Hall, l'Opéra Royal de Versailles,  la Wigmore Hall, la Wiener Konzerthaus, il Teatro La Fenice, il Wiener Musikverein, la Royal Albert Hall, l'Opéra de Vichy, l'Opera de Nancy, il Bozar de Bruxelles, l'Opéra National de Montpellier, l'Opera di Firenze ed ha lavorato con direttori John Eliot Gardiner, Leonardo García Alarcón, Raphael Pichon, Stefano Montanari, Giovanni Antonini, Alessandro Quarta, Vaclav Luks, Enrico Onofri.

 

 

RECENSIONI
La Giuditta (1697) "di Cambridge", Accademia Filarmonica Romana, Roma, Dicembre 2014
23/12/2014
“Francesca Aspromonte, eine hinreißende und überzeugende Judith, die mit 23 Jahren schon eine unglaubliche Stimme und Ausstrahlung hat. Vollgepackt mit dramatischer Energie, Sicherheit und Ausdruckskraft überraschte sie immer wieder."
Francesca Aspromonte è una Giuditta accattivante e coinvolgente, che già a 23 anni possiede una voce e un carisma incredibili.Ricca di energia drammatica, sicurezza ed espressività, ci sorprende costantemente.

eborja.unblog.fr

“Infatti, sebbene la maestria dello stile recitativo di Scarlatti si registri soprattutto nelle cantate da camera, il passo in cui Giuditta vibra il colpo e «gorgogliando se n’esce tra il vino e il sangue l’anima proterva», ha scosso intensamente l’uditorio, sgretolando ogni rimanente pregiudizio sulla ‘noia’ del recitativo. Se il passo funziona così bene lo si deve anche all’ottima interprete, Francesca Aspromonte, la quale ci ha regalato una Giuditta eroica, decisa, dall’intonazione brillante e dalla dizione chiarissima."
click here

Simone Ciolfi, www.ilcorrieremusicale.it

“Ovviamente Quarta è stato coadiuvato da una buona compagnia di canto nella quale si è messa in particolare evidenza il soprano Francesca Aspromonte, vera trionfatrice della serata, offrendoci una Giuditta vibrante ed affascinante, grazie alle sue doti vocali che le consentono una notevole intonazione abbinata ad apprezzabili mezze voci e facilità nell’emissione e nelle diverse fioriture che la linea vocale del personaggio presenta; tutte doti necessarie per rendere al meglio il personaggio sia vocalmente che teatralmente, con tutte le sfumature interiori ed il coinvolgimento emotivo."
click here

Claudio Listanti, www.voceditalia.it

MORE REVIEWS
CALENDARIO
12
dic 2018
Concerto barocco
Bern, Camerata Bern
Soprano
16
dic 2018
Concerto barocco
Chaux-de-fonds , Camerata Bern
Soprano
05
gen 2019
Concerto
Antwerpen, Opera Ballet Vlaand...
Soprano
MORE HIGHLIGHTS
Repertorio
Scroll Up
Scroll Down
****
Amore Siciliano (Alarcon)
Soprano
Concerto barocco
Soprano
Il diluvio universale (Falvetti)
La Natura Humana
Caldara
Dafne (Caldara)
Dafne
Cavalli
Erismena (Cavalli)
Erismena
L'Eritrea (Cavalli)
Laodicea/Nisa/Lesbo
Handel
La Resurrezione
Maddalena
Monteverdi
L'Orfeo
Musica/ Messaggera
Vespro della Beata Vergine (Monteverdi)
Soprano II
Mozart
Betulia liberata, La (Mozart)
Amital
Don Giovanni
Zerlina
Pasquini
La sete di Christo (Pasquini)
La Vergine
Perez
L'Isola disabitata (Perez)
Silvia
Pergolesi
Stabat Mater (Pergolesi)
Soprano
Soprano
Purcell
Dido and Aeneas
Belinda
Rameau
Castor et Pollux
Télaire
Rossi
L'Orfeo (L. Rossi)
Euridice
Scarlatti
La Giuditta (1697) "di Cambridge"
Giuditta
La Gloria di Primavera
Soprano
Stradella
Santa Editta (Stradella)
Nobiltà
Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206