Jean-Luc Tingaud - Direttore - I, V Print

Dopo aver studiato pianoforte e direzione d’orchestra presso "Le Conservatoire National de Paris", Jean-Luc Tingaud è stato scelto da Manuel Rosenthal come suo assistente.

Nel 1997 fonda Ostinato, orchestra da camera parigina che ha diretto in prestigiosi teatri francesi tra i quali: l’Opéra Comique e Théâtre des Champs-Elysées a Parigi, il Teatro dell’Opera di Bordeaux, Teatro dell’opera di Nizza, Théâtre Impérial di Compiègne.  Dal 2002 al 2007 è direttore stabile all’Opéra Comique di Parigi dove ha diretto Rita di Donizetti; Le Toréador di Adam; La princesse jaune di Saint-Saëns; Le calife de Bagdad di Boieldieu; Les bavards di Offenbach;  Les mamelles de Tirésias di Poulenc; Angélique di Ibert; Roméo et Juliette di Gounod.  Nel 2006 è nominato direttore stabile al Grand Théâtre di Reims.

Particolarmente interessato al repertorio operistico francese Jean-Luc Tingaud nelle passate stagioni ha diretto: Pénélope di Fauré, Sapho di Massenet, Manon Lescaut di Auber al Festival di Wexford, Ciboulette di Hahn al Teatro dell’Opera di Zuid, L’île de Tulipatan di Offenbach all’Opéra National di Lyon, Le nozze di Figaro al Théâtre Mogador di Parigi, La voix humaine e La Périchole a Compiègne.  Ha inoltre diretto Mireille, L’elisir d’amore, La bohème, Così fan tutte e Carmen al Théâtre d’Herblay a Parigi; Roméo et Juliette di Berlioz al Teatro Nacional de Sao Carlos a Lisbona; Tosca a Besançon; Werther al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca; Dialogues des carmélites a Saint-Etienne; Riders to the Sea a Reims; Véronique a Metz e Pelléas et Mélisande all’Opéra di Toulon.  Nel 2004 debutta al Barbican Centre di Londra dirigendo la English Chamber Orchestra e Joshua Bell e Steven Isserlis. Tra le altre orchestre con cui ha collaborato ricordiamo la Royal Philharmonic Orchestra, l’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini, l’Ulster Orchestra, la Warsaw Philharmonic, la Kraków Philharmonic, la RTE-National Symphony Orchestra, la Royal Schottish National Orchestra

Nelle passate stagioni ha diretto Le siège de Corinthe al Rossini Festival a Wildbad, Pelléas et Mélisande a Rennes, L’heure espagnole con Atelier Lyrique de l’Opéra de Paris; Les pécheures de perles a Londra (English National Opera), La Bohème a Parigi (Salle Pleyel); Les Dialogues des carmélites alla Pittsburgh Opera; Roméo et Juliette di Gounod all’Arena di Verona; La fille du régiment al Teatro Real di Madrid; Coppelia al Teatro Massimo di Palermo; La Pré aux Clercs di Hérold al Festival di Wexford, dove è ritornato per la produzione di Herculanum.

Tra gli altri impegni recenti si ricordano Le Toreador di Adam a Rennes; Carmen alla Grange Park Opera a Londra, Gloria di Poulenc a Parigi (con l'orchestra Philarmonique de Radio France); Faust a Modena e in tournèe in Italia (Reggio Emilia e Piacenza). 

La sua discografia comprende: Sapho di Gounod registrata al Wexford Festival (Fonè), Werther nella versione per Mattia Battistini registrata a Martina Franca (Dynamic), La voix humaine registrata a Compiègne (Mandala/ Harmonia Mundi) e la prima registrazione delle Chansons du Monsieur Bleu di Manuel Rosenthal (Sisyphe/Abeille Musique).

Prossimi impegni includono: Il ratto del Serraglio alla Grange Park Opera di Londra; Carmen al New National Theatre di Tokyo; La Bohème alla Pittsburgh Opera.

Giugno 2018

 

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206