Stefano Secco - Tenore - W Print

Nato a Milano, Stefano Secco inizia lo studio di pianoforte e canto con Alberto Soresina e ottiene il diploma di percussioni con Tullio De Piscopo. Frequenta successivamente diversi corsi di perfezionamento.

Dopo le prime esperienze professionali, viene scritturato dal Teatro dell'Opera di Roma per la Messa di Gloria di Puccini e il Te Deum di Berlioz, e veste i panni di Rodolfo in una fortunata produzione de La Bohème.  Da quel momento l'attività artistica di Stefano Secco è un susseguirsi di grandi successi di pubblico e critica nei più importanti teatri italiani e stranieri.

I ruoli verdiani interpretati: Alfredo ne La Traviata a Venezia, Tokyo, Barcellona, Amburgo, Francoforte, Lipsia, Palermo, Firenze, Torino, Genova e alla Scala di Milano (con la direzione di R. Muti); Carlo ne I Masnadieri al Teatro dell’Opera di Roma e al Teatro San Carlo di Napoli; Ismaele in Nabucco all’Arena di Verona; Jacopo Foscari ne I due Foscari al Teatro Verdi di Trieste; Carlo nella Giovanna D’Arco di Verdi a Antwerpen; Cavarodossi in Tosca al Teatro Massimo di Palermo, al Festival Pucciniano di Torre del Lago, al Teatro Comunale di Bologna, al Teatro La Fenice di Venezia e a Seattle; Duca di Mantova nel Rigoletto al Regio di Torino, al Massimo di Palermo, alla Fenice di Venezia, a Lipsia, alla Staatsoper di Vienna, alla Scala di Milano, al Teatro di Toulouse, Francoforte, della Coruña, Chicago Ravinia Festival, all’Arena di Avenches, a Stoccolma, a Baltimora, a Miami, a Montecarlo, a Liege e all’Opéra Bastille di Parigi; il ruolo del titolo in Don Carlo all’Opera Bastille, al Théatre du Champs Elisées, Staastoper di Vienna e a Oviedo; Gabriele Adorno in Simon Boccanegra di Verdi all’Opéra Bastille, al Teatro Lirico di Cagliari, Teatro alla Scala di Milano, Los Angeles, Zurigo e Bilbao e Monaco di Baviera; Macduff in Macbeth a Bilbao, Opera Bastille, Madrid e Teatro alla Scala; Manrico ne Il Trovatore all’Opera di Roma, alla Royal Opera House Covent Garden e a Graz; Riccardo ne Un Ballo in Maschera a Macerata, Arena di Verona, Staatsoper di Monaco, Nancy e Lussemburgo; Rodolfo nella Luisa Miller alla Staatsoper di Monaco, a Cincinnati Opera Festival e al Teatro di Essen; il ruolo del titolo in Stiffelio di Verdi al Teatro la Fenice a Venezia.

In aggiunta ha cantato: Don Josè in Carmen al Teatro San Carlo di Napoli, all’Arena di Verona, al Centre of performing arts a Seoul in Corea e al Teatro la Fenice a Venezia; Faust di Gounod all’Opera di San Francisco; Hoffmann ne Les Contes D’Hoffmann all’Opera Bastille a Parigi; Osiride nel Mosè in Egitto di Rossini al Teatro Filarmonico di Verona; Roberto in Roberto Devereux a Oviedo, a Marsiglia, a Lyon, al Théatre Champs Elisées e al Wiener Staatsoper; Tonio ne La Fille du Regiment al Teatro Comunale di Bologna; Edgardo in Lucia di Lammermoor alla Deutsche Oper di Berlino a Firenze, a Parma, a Roma, a Genova, a Pechino e a Liège; Nemorino ne L’Elisir d’amore al Teatro Liceu di Barcelona e alla Royal Opera House Covent Garden di Londra, Wiener Staatsoper e alla Finnish National Opera; Arturo ne I Puritani al Teatro Bellini di Catania; De Grieux nella Manon di Massenet al Grand Théâtre de Genève ed al Liceu di Bercellona; Werther a Francoforte, al Petruzzelli di Bari, al Comunale di Bologna, Wiener Staatsoper, Baden Baden e a Muscat in tournée con il Wiener Staatsoper; Romeo nel Romeo et Juliette all’Arena di Verona; Pinkerton in Madama Butterfly all' Opera di Roma, al Festival Pucciniano e al Comunale di Firenze, Teatro Liceu di Barcellona, Seattle, Berlino, Chicago e Los Angeles, a San Francisco, a Toronto e Dresda; Rodolfo ne La Bohème all'Opera di Roma, al Regio di Parma, all’Opéra Bastille, a Berlino, a Zurigo , Ginevra, Bilbao, Torino, Savonlinna,Torre del Lago ed insieme ad Angela Gheorghiu in occasione di un Gala a Wiesbaden.

Ha inoltre interpretato il Requiem di Verdi a Francoforte, Masada con l’Arena di Verona, in occasione della riapertura del Teatro Bol'šoj di Mosca in tournée con l’Orchestra e il Coro del Teatro alla Scala (diretto da D. Barenboim), a Cincinnati (diretta da J. Conlon) e a San Pietroburgo in tournée con il teatro Regio di Parma (diretto da Y. Temirkanov).

Ha ricevuto, tra gli altri, il Premio Jussi Bioerling consegnato dall'ambasciata di Svezia, il Premio Beniamino Gigli per la carriera internazionale consegnato dall'associazione finlandese in collaborazione con l'associazione Beniamino Gigli a Recanati, ed il Premio Flaviano Labò consegnato dalla famiglia Labò a Tabiano Terme.

Tra le sue incisioni discografiche si annoverano: DVD Petite Messe Solennelle, dir. R. Chailly; DVD Macbeth, Opera Paris (BelAir) dir. T. Currentzis; DVD Roméo et Juliette, Arena di Verona regia F. Micheli (BelAir); DVD Tosca, Torre del Lago Puccini, regia M. Corradi; CD Favourite Italian Songs, Piano D. Abramovitz (Naxos) e CD Simon Boccanegra (Studio Recording for Delos Records). In prossima uscita "Crescendo", il suo primo 'solo album', dir. C. Orbelian, per la Delos Records Settembre 2015, Ave Maria for 2 Voices con Sarah Maria Punga per la Halidon Music 2017.

Tra gli impegni più recenti troviamo: Werther alla Staatsoper di Vienna; Manrico ne Il Trovatore a Graz; Cavaradossi in Tosca alla Wiener Staatsoper; Edgardo nella Lucia di Lammermoor a Salerno; Macduff nel Macbeth alla Fenice di Venezia e Duca di Mantova nel Rigoletto a Cagliari; Gala di Capodanno ad Algeri con il Teatro alla Scala di Milano diretto da P. Carignani; Riccardo in Un Ballo in maschera a Nantes e Rennes e per un jump in a Valencia ne I Masnadieri; Faust a Nizza;  Pinkerton nella Madama Butterfly a Lisbona; Stabat Mater di Rossini a Trieste diretto da Gelmetti.

Prossimante sarà impegnato, tra gli altri, in Macbeth a Cagliari e Luisa Miller a Marsiglia.

 

Ottobre 2019

Legal information
/
Site map
/
Contact us
Copyright 2011 Stage Door Srl / p.iva 02460411206